le news del focolare
come arrivare da noi...
2/10/2009 insieme per difendere l'agricoltura nell'isola d'Ischia
ISCHIA UN'ISOLA DI TERRA IN GIRO PER L'ITALIA
"Cunicoli e lapilli" di C. Cenatiempo (in edicola)
l'almanacco
La Grande Maialata
San Valentino
Santa Pasqua
Erbe, radici e Fiori
Grano e granotuco
Lumaca e Zucca
Fungo e Castagna
  Gran Cenone
 
La lumaca e la Zucca Ischitana a settembre in piena forma...

La lumaca oltre a essere mangiata è, anche un mezzo per rinverdire numerosi ricordi: quando si andava in campagna, lungo le “parracine” ( muri a secco di pietra di Tufo Verde) a raccogliere lumache  e poi si mettevano a spurgare…

 

Ricordi di un passato forse un po’ triste, di povertà, perché le lumache si mangiavano per ‘ esigenza’.

La scrittrice napoletana Matilde Serao ricorda che “ ‘a maruzza” il giovedì santo è tradizione a Napoli e che i ‘maruzzari’ ambulanti di un tempo gridavano :” accattatv’ e ‘ maruzze d’”a festa ca so” meglio d’“e cunfiette”.

 

Per dar forza ancora a questo simpatico Gasteropode dal 2000 in occasione della X Sagra è stato istituito il Premio Fedeltà per la Lumaca ossia personaggi famosi amanti di questo prodotto.

Nell’anno 2002 siamo stati insigniti del Premio “Lumaca d’Oro” quale miglior ristorante di lumache  dall’ANE (Associazione Nazionale Elicicoltori) di Cherasco (CN)